SEI PRONTO?

 

sei-pronto-1-800

 

La Protezione Civile e il Comune di Calderara hanno predisposto un Piano di Protezione Civile da attuare in caso di emergenza.

È dovere però dei cittadini di essere il più informati possibile e pronti alle emergenze che si potranno verificare sul territorio. Più cittadini saranno pronti e informati, minori saranno i disagi e gli interventi ma soprattutto gli aiuti necessari potranno essere concentrati sulle persone che hanno davvero bisogno.

Se vuoi anche tu essere d’aiuto a te stesso e alla tua comunità usa qualche minuto del tuo tempo e controlla. Sei pronto?

  • Sei iscritto ai canali social della Protezione Civile (Facebook, Twitter, Instagram) per essere aggiornato sulle allerte e sulle situazioni di emergenza? Assieme ad altri (come telefono, megafoni e sito internet del comune) questi saranno i canali dove ottenere informazioni ufficiali.
  • Sapevi che la Protezione Civile e il Comune hanno predisposto un Piano di Protezione Civile da attuare in caso di emergenza? Qui ne trovi un estratto con le informazioni utili per i cittadini.
  • Sai che a Calderara sono state definitive della Aree di Attesa e di Accoglienza da utilizzare in caso di emergenza ed evacuazione? Sai qual’è la più vicina a te? Ecco una mappa che le rappresenta tutte.
  • Sai cosa fare in caso di TerremotoAlluvione e cosa puoi fare prima per minimizzare i danni? La Protezione Civile nazionale ha predisposto il sito “Io non rischio” con tanti consigli e indicazioni. Leggile ti sentirai più preparato e consapevole.
  • Hai preparato un Piano di Emergenza Familiare? Segui le nostre linee guida, ti ci vorranno pochi minuti!

Se hai fatto tutto queste cose allora sei davvero pronto. E se vuoi essere “super” pronto, scarica il Vademecum della Protezione Civile (PDF, 5MB) scritto appositamente per le famiglie. Semplice, chiaro e ricco di preziosi suggerimenti.

La prevenzione dei rischi e delle emergenze deve entrare sempre più frequentemente a far parte della nostra cultura e delle nostre abitudini. Condividi con la tua famiglia e i tuoi amici queste indicazioni.

 

 

Lascia un commento