CHI SIAMO

L’Associazione, costituita il 3 Aprile 2001, è nata grazie alla volontà di 10 cittadini Calderaresi.
A tutt’oggi si contano circa 60 iscritti e stiamo cercando di migliorarci sempre più.
L’Associazione ha finora ottenuto i seguenti riconoscimenti:

  • Iscrizione all’albo Comunale delle forme Associative del Comune di Calderara di Reno.
  • Iscrizione all’Albo Provinciale del Volontariato della Provincia di Bologna.
  • Qualifica di O.N.L.U.S. (Organizzazione non Lucrativa di Utilità Sociale) ai sensi dell’art.10 comma 8 del Decreto Legislativo 04.12.1997 n. 460.
  • Iscrizione alla Consulta Provinciale della Protezione Civile della Provincia di Bologna.
  • Iscrizione al Centro Servizi per il Volontariato di Protezione Civile
  • Iscrizione al Dipartimento della Protezione Civile presso il Ministero degli Interni

L’associazione è dotata di un proprio STATUTO e di un REGOLAMENTO INTERNO.


Logo_protezione_Civile_Calderara

CONSIGLIO DIRETTIVO

Presidente:
Andrea Manzo

Vice Presidente:
Alessandro Fichi

Consiglieri:
Barbara Agnoletto
Gianni Benini
Gianluca Grassilli

Segretario – Tesoriere:
Barbara Agnoletto


 

I SERVIZI SVOLTI DAI VOLONTARI DI PROTEZIONE CIVILE

Cos’è la Protezione Civile?

La Protezione Civile è definita come il coordinamento delle attività necessarie a fronteggiare eventi straordinari che non possono essere affrontati da singole forze ordinarie, bensì dall’insieme delle strutture operative che la legge prevede. A Calderara di Reno, come in ogni altro comune d’Italia, il Sindaco è l’Autorità a cui competono tutti i provvedimenti di Protezione Civile, ivi compresi quelli relativi alla preparazione all’emergenza, necessari ad assicurare i primi soccorsi nel caso si manifestino eventi calamitosi (D.Lgs. n.112/98). La Protezione Civile è anche definita come l’insieme delle azioni di previsione e prevenzione dei rischi, soccorso e superamento dell’emergenza.

La Previsione consiste nelle attività dirette allo studio e alla determinazione delle cause dei fenomeni calamitosi, all’identificazione dei rischi ed all’individuazione delle zone del territorio soggette ai rischi stessi.
La Prevenzione è l’insieme delle attività volte ad evitare, o ridurre al minimo, la possibilità che si verifichino danni conseguenti agli eventi di cui sopra, anche sulla base delle conoscenze acquisite per effetto delle attività di previsione.
La Pianificazione è l’attività tramite la quale gli esperti, sulla base degli studi e scenari valutati in fase di previsione, attuano i modelli operativi d’intervento e stabiliscono i tipi di risorsa da utilizzare nell’emergenza, localizzando e censendo ognuna di queste sul territorio di competenza. Il soccorso si attua con interventi diretti ad assicurare alle popolazioni colpite dagli eventi calamitosi ogni forma di prima assistenza.
Il Superamento dell’emergenza è un insieme di attività quali il censimento dei danni e l’attuazione, coordinata con le Autorità Istituzionali competenti, delle iniziative necessarie a rimuovere gli ostacoli che si frappongono alla ripresa delle normali condizioni di vita.

 

Ecco il video con le foto delle nostre attività: